Questa è la mia storia

Mi chiamo Sandra Salerno sono una foodreporter, blogger, un’amante della fotografia e dei viaggi.
11 anni fa ho deciso di intraprendere una bellissima avventura tra cucina, viaggi, foto e ricordi. Un luogo che mi desse la possibilità di raccontare cosa amo.
Così è nato il mio blog, Un tocco di zenzero.
Ero così felice di questa esperienza che un bel giorno mi sono detta ‘voglio che questa diventi la mia professione.
A 40 anni re-inventarsi non è semplice. Però basta crederci, fortemente. Ho così tanto creduto in me e nelle mie capacità che dopo quasi 10 anni sono qui:
a scrivere di cibo, a raccontare il cibo attraverso le immagini, a parlare di cibo e viaggi.
A costruire progetti editoriali e percorsi con aziende che hanno la mia stessa visione per le cose buone, ma anche per le cose belle. Perché in questo mondo abbiamo bisogno di bellezza. Tanta bellezza.

me

Mi piace parlare di cibo, elaborare progetti dedicati al cibo, al vino, ai viaggi e alle storie che si possono costruire intorno a cibo e viaggi. Viaggi reali, non solo metaforici. Raccontare il cibo, raccontare i produttori, raccontare i prodotti. Cosa si può realizzare con un olio extra vergine di oliva, ma anche cosa si può preparare con un profumatissimo olio di nocciola o avocado. Che il latte di mandorla è buono per fare i dolci, ma anche per realizzare golose pietanze salate. Mi piace dare vita a progetti nuovi e originali, rispettando però la natura del prodotto e chi lo ha creato.

“A recipe has no soul. You, as the cook, must bring soul to the recipe.” Thomas Keller.

Dopo 10 anni di blog ho pensato che fosse il momento giusto per avere una pagina tutta mia, una pagina dove racconto chi sono, cosa faccio di mestiere e cosa vorrei fare da grande. Quest’ultima parte ancora non è chiara, ma ci sto lavorando. Nel frattempo vi racconto cosa fa Sandra Salerno.